Passeggiando sull’Aventino tra storia e archeologia

2538279876_b6d540a7e9_b
Categoria
Visite guidate
Data
Domenica 2 Maggio 2021 10:00
Luogo
Piazzale Ugo La Malfa - Piazzale Ugo La Malfa
Roma, Italia
Telefono
329.1755086
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
A cura di
Alessandra Lazzara
Contributo evento
10 euro + 3 euro

L’Aventino, uno dei luoghi più affascinanti di Roma, è uno dei sette mitici colli sui quali venne fondata la capitale dell’impero romano: il colle più meridionale, il più isolato, quello sul quale, secondo la leggenda, Remo volle fondare la propria città, a differenza del fratello che predilesse il Palatino. Situato in un punto strategico per l’Urbe, grazie alla sua vicinanza con il Tevere, l’Aventino divenne sin dall’inizio sede di un importante quartiere abitativo, ricco di edifici, come le sontuosissime domus private di Traiano e Adriano, prima che essi divenissero imperatori, le piccole ma esclusive Terme di Decio, i templi di Diana, di Minerva, di Giove Dolicheno e di Giunone Regina. Ma l’Aventino non è soltanto archeologia: è anche il luogo dove ancora oggi si può percepire lo spirito cristiano delle origini, con la basilica paleocristiana di Santa Sabina, fondata nel V secolo su resti di preesistenti edifici romani, e ancora della chiesa dei SS. Bonifacio e Alessio e della moderna S. Anselmo, edificata in stile neoromanico.

Approfitteremo della primavera per lasciarci cullare dal profumo delle prime rose della stagione, che aprirà i nostri sensi verso una dimensione quasi inconsueta per chi vive la città in modo frenetico. Salendo poi sulla sommità del colle, saranno invece gli aranci dell’omonimo e celebre Giardino ad amplificare la percezione dello spazio, fornendo la cornice ideale per una vista panoramica mozzafiato sulla città. Termineremo quindi la nostra passeggiata alla sommità del colle davanti alla Villa del Gran Priorato di Malta, dove potremmo ammirare la cupola di San Pietro da un’insolita quanto unica prospettiva.

Appuntamento: Domenica 2 Maggio ore 10.00, Piazzale Ugo La Malfa (sotto la statua di Mazzini), Roma.
Contributo evento: 10 euro + 3 euro (auricolari e i dispositivi di protezione individuali accessori)

La nostra tessera associativa, nominativa e valida per tutto il 2021, ha un costo di 5 euro ed è dotata di regolare polizza assicurativa antinfortuni Unipolsai.

Il pagamento potrà essere effettuato al momento del check-in oppure online, tramite bonifico sul nostro IBAN (IT59D0832703399000000026141) con beneficiario RADICI APS, causale Tessera associativa 2021 e contributo visita (15 euro) - contributo visita (10 euro).

NOTA BENE:

★Le nostre visite guidate e attività didattiche sono state progettate per essere inclusive, pertanto sono rivolte anche a persone con differenti disabilità, in particolare visiva

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 329.1755086.

 
 

Powered by iCagenda

radici logo sito 1